Biografia

Silvio Ciappi

Laureato in Giurisprudenza a Siena, in Psicologia a Roma e specializzato in criminologia clinica, psichiatria forense e psicoterapia a Chieti, Genova e Roma, ha condotto studi e ricerche all'estero (Department of Criminal Justice and Criminology dell'Università del Maryland, College Park, USA e Università di Bridgeport in Connecticut, USA), è stato visiting fellow e ha all'attivo diverse collaborazioni in università ed enti di ricerca stranieri quali il Crime Control Institute di Washington e il Mental Health, Law and Policy Institute di Vancouver in Canada.

Nel 1998 ha vinto il Premio “Benigno Di Tullio” per il miglior contributo scientifico in campo criminologico edito sulla Rassegna Italiana di Criminologia. È anche scrittore e autore di romanzi noir (il commissario De Giorgi nei suoi romanzi Il Missionario e L'uomo dei lupi).

Ha svolto missioni internazionali in America latina, Africa ed Asia in tema di prevenzione della criminalità, politiche sociali e valutazione dei sistemi giudiziari per conto della Commissione Europea e di altre istituzioni e centri di ricerca italiani e stranieri, occupandosi di narcotraffico, terrorismo internazionale, politica riminale e della giustizia.

È noto soprattutto per l'applicazione del metodo narrativo in ambito psicopatologico ('psicopatologia narrativa') e per i suoi contributi sull'analisi dell'approccio narratologico alla spiegazione del crimine.