DODICI MESI D’AMORE (ADOLESCENZIALE)

DODICI MESI D’AMORE (ADOLESCENZIALE)

INTERVISTA  A BELINDA BARTH  di Ale Fogliano

Parliamo del tuo libro: cosa racconta e quali peculiarità lo contraddistinguono.

Per provare a raccontare i diversi modi in cui questi sentimenti si manifestano in quell’età a me tanto cara, ho realizzato 12 racconti brevi, uno per ogni mese dell’anno con protagonisti diversi, luoghi diversi e situazioni diverse di volta in volta.”

Ambientazione, descrizioni, caratterizzazione dei personaggi: quali di questi elementi (o di altri, nel caso) costituisce la matrice più marcata della tua impronta stilistica?

Sicuramente la caratterizzazione dei personaggi. Venendo dal mondo del teatro, per deformazione professionale sono abituata a lavorare molto sulla creazione dei personaggi da interpretare. Dalla componente psicologica, a quella emotiva e fisica.

Se esiste, a quale scrittore/scrittrice t’ispiri e/o senti più vicina?

Adoro lo stile della J. K. Rowling, ma cerco uno stile mio che non sia la copia di nessun altro. Non è semplice e ci sto ancora lavorando, sento di non avere ancora lo stile che mi caratterizzerà come autrice. Ma la sperimentazione e i tentativi non mi spaventano.

La scrittura come strumento di catarsi: una verità o un abusato luogo comune?

Credo che all’inizio usiamo la scrittura come strumento di catarsi, ma una volta adempiuto questo intento inconscio, si diventa veri scrittori. Impariamo a usare la scrittura come mezzo per emozionare un pubblico e per creare nuove realtà: per raccontare.

Prossimi progetti editoriali?

Negli ultimi mesi sto promuovendo il mio ultimo libro “Sposerò Harry Potter” edito da Rusconi Libri dopo essere stato un ebook autoprodotto su Amazon. È un libro sperimentale sia per la forma di narrazione che per i contenuti, ma è sempre rivolto ai teenager. Quindi al momento sono concentrata su questo, anche se qualcos’altro bolle in pentola ma è ancora presto per parlarne.

UN GIALLO ITALIANO DI ALESSANDRO VARALDO DEL 1933

14 Ottobre 2019

IN "FUGA DALL'APOCALISSE" LA FANTASCIENZA INCONTRA IL GIALLO

14 Ottobre 2019