IL ROMANZO DI UN GRANDE COMPOSITORE E PIANISTA MISCONOSCIUTO

IL ROMANZO DI UN GRANDE COMPOSITORE E PIANISTA MISCONOSCIUTO

Luigi Ferrari, sessantasettenne, esperto e studioso di musica, attualmente sovrintendente della fondazione Arturo Toscanini, ha scritto un romanzo sulla vita di Nikolai Medtner, che Rachmaninov considerava “il più grande compositore vivente”, pur essendo pressoché sconosciuto.

La passione per la sua musica ha spinto Ferrari a raccontarne la vicenda e l’essenza, ma attraverso la potenza immaginifica della narrativa, architettando un mistero musicale (quasi radiofonico) su tre piani temporali, nel quale l’Inghilterra contemporanea e i fatti misteriosi di vent’anni prima, si alternano al racconto della Russia di fine 800, attraversata da cultura musicale, triangolo amorosi e labirinti esoterici.

Il titolo del romanzo è “Triade minore” ed è edito da Ponte alle Grazie

 

IL CINEMA MATERA, CITTA' DELLA CULTURA 2019

25 Settembre 2018

L'AMORE NEL SESSANTOTTO

25 Settembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *