JOHN HARVEY COLPISCE ANCORA

JOHN HARVEY COLPISCE ANCORA

DA IERI IN LIBRERIA IL PRIMO TITOLO DELLA NUOVA COLLANA DI GIALLI DIRETTA DA DIEGO ZANDEL. SI TRATTA DELL’INGLESE JOHN HARVEY TRADOTTO DAL GRANDE SEBA PEZZANI CHE NE PARLA QUI.

“A chi gli domandava come mai i suoi romanzi fossero così foschi, così disperatamente pessimisti, qualche anno fa John Harvey rispondeva che la vita si sa come va a finire, comunque uno la pensi. Fortuna che c’è ancora chi, come lui, è in grado di descriverne gli aspetti più duri con il realismo di un vecchio film in bianco e nero, il cinismo della maturità e la forza espressiva che solo un maestro della letteratura inglese sa mettere sulla carta. Intorno a un grosso ospedale della grigia area metropolitana di Nottingham, anni luce e non solo secoli di distanza dalle avventure picaresche di Robin Hood, si consuma una successione di orrendi delitti ai danni del personale medico e paramedico. C’è qualcuno a cui non basta togliere la vita alle sue vittime, ma che sembra aver bisogno di infierire sui loro corpi con un coltello che maneggia con sospetta maestria. L’ospedale, si sa, è un luogo di sofferenza e pure riscatto, ma può anche essere un ambiente estremamente chiuso, una specie di caserma. Per questo, quando tocca al disincantato ispettore Charlie Resnick squarciare il velo di omertà e diffidenza, un intero mondo nascosto sarà costretto e uscire alla luce del giorno. John Harvey fa di nuovo centro con un romanzo nerissimo che ha tutte le carte in regola per trascendere i confini del genere e porsi come un’opera di grande spessore letterario e umano.”

IL RITORNO DI ANTONIO PERRIA, UN GIALLO "CLASSICO" DEGLI ANNI SETTANTA

14 Novembre 2018

BULGAKOV EMERGE DAI SOTTERRANEI DELLA LUBIANKA, SEDE DEL KGB

14 Novembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *