Indagine su Eichmann

In offerta!

13.00 11.05


Articoli, libri, trasmissioni televisive hanno sempre affermato che Adolf Eichmann, subito dopo la guerra sia fuggito in Argentina. Invece per ben quattro e più anni uno dei maggiori responsabili operativi dello sterminio degli ebrei nella Germania nazista visse nascosto e indisturbato in Italia, e precisamente in località dell’Appennino tosco-emiliano, in centri dove maggiore fu lo scontro tra i nazifascisti e i partigiani. A indagare su questa pagina di storia e interessi più o meno criminali che complicità nazionali e internazionali hanno fatto sì che venisse rimossa ci ha pensato Fabio Galluccio con le armi, se non del ricercatore di professione, con quelle di un ostinato democratico amante della verità, dando così vita a un saggio che ha i contorni del giallo, tanti e tali sono i misteri nei quali si è imbattuto e che avvolgono il soggiorno italiano di Eichmann dal 1946 al 1950. L’autore non si sottrae nel denunciare complicità, ragioni di stato e le implicazioni, non secondarie, del Vaticano, con verità finora inedite al cui gioco del silenzio l’autore si è ben guardato di stare.

Casa Editrice : Oltre Edizioni

COD: 9788899932305 Categorie: ,

Dettagli del libro

Weight 0.169 kg
Dimensions 20.00 × 13.00 cm
Autore

Casa Editrice

Data di Pubblicazione

Numero di pagine

Recensioni

Recensioni

Non sono presenti recensioni

Diventa il primo a recensire “Indagine su Eichmann”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *